Non tutti i possessori di iPhone 4S e i beta tester di iOS 6 sono felici per quanto offerto daSiri. Tra questi vi è il fondatore di iFixit che ha reso nota la sua delusione nei confronti dell’assistente vocale dei device Apple.

20120618-142506.jpg

Siri è ancora giovane, e per molti non funziona per niente bene; fa poco e non sempre riesce a fare ciò che gli si chiede; dopo quasi un anno dalla sua presentazione l’assistente vocale si trova ancora in fase beta e di grandi migliorie all’orizzonte ancora nulla.
iOS 6 ha portato qualche novità ma per molti addetti ai lavori non è ancora abbastanza.
Kule Wiens, fondatore di iFixit, manifesta così tutto il suo disappunto nei confronti di Siri:

“Se Siri funzionasse, sarebbe spettacolare, ma non funziona. È questo è un problema serio. Se Apple è fortunata, tra cinque anni a partire da oggi potremo dire che avrà risolto il problema.”

Tali considerazioni derivano dal fatto che Siri per funzionare deve appoggiarsi sui server Apple, e in caso di guasti, malfunzionamenti o semplicemente connessione dell’utente debole o assente è impossibile utilizzarlo.
Per Wiers, Apple ha fatto il passo più lungo della gamba, deludendo così molti utenti che si sono riuniti in numerose class action contro Apple per gli spot ingannevoli di Siri che mettono in mostra cose che in realtà l’assistente vocale, a detta di questi utenti, non riesce a fare. Sempre secondo il fondatore di iFixit ad Apple serviranno parecchi anni per mettersi in pari con le aspettative della sua utenza sul suo assistente vocale.

Voi cosa ne pensate? Siri vi ha deluso? Cosa vorreste di più dal vostro assistente vocale?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone