Durante gli anni passati, gli hacker riuscivano a scoprire che Apple stava lavorando ad un nuovo dispositivo grazia a varie stringhe contenute nelle beta di iOS. Tim Cook ha recentemente dichiarato che verrà aumentata la sicurezza e la segretezza all’interno di Apple e sembra che stia proprio accadendo.

Gli hacker hanno sempre visionato il file USBDeviceConfiguration.plist per scoprire dettagli su nuovi dispositivi. Con la prima beta di iOS 6, Apple ha eliminato ogni riferimento a prodotti o altro aumentando la segretezza all’interno della società.

Ovviamente questo non fermerà tutti gli hacker curiosi i quali spulceranno le beta di iOS 6 per trovare almeno una traccia dei nuovi dispositivi.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone