L’USPTO (United State Patents & Trademark Office) questa mattina ha concesso ad Apple un interessante brevetto che fa pensare che la società di Cupertino sia davvero intenzionata a realizzare un dock in grado di ricaricare iPhone o iPod Touch senza sfruttare alcun cavo, semplicemente posizionando il dispositivo iOS vicino alla dock station.

Apple propone un nuovo tipo di dock, che integra una serie di antenne che incrementano la potenza del segnale, circuiti induttivi per la ricarica o dati ottici.

PatentlyApple lo descrive così:

Il dock è progettato per ricaricare un dispositivo da tenere in mano. E’ possibile ricaricare più di un dispositivo perché anche se sopra è appoggiato un iPod, ai lati si può avvicinare un altro iPod o iPhone e ricaricarli simultaneamente.

Ma l’invenzione più importante è il modo in cui avviene la ricarica

L’alloggiamento del dock è progettato per caricare la batteria tramite una coppia di ricariche induttive e capace di stabilire una buona connessione con il dispositivo iOS, come mostrato in figura. Il circuito per la carica è posizionato tra la coppia di cariche induttive e un’uscita per prendere energia dalla corrente elettrica.

La “diffusione” di questo dispositivo è dovuto alla Palm, la quale lo aveva introdotto con lo smartphone “Pre”, lanciato sul mercato con un dock di questo genere, chiamato “Touchstone”.

Apple aveva cercato per anni di ottenere questo sistema di ricarica, come già ipotizzato in passato; sembra esserci finalmente riuscita oggi. Chissà, vedremo questo genere di dispositivo nel prossimo iPhone? Sarà compatibile con tutti i dispositivi iOS (escluso iPad, come già riportato sopra)?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone