Tra qualche mese, Apple rilascerà un nuovo iPhone compatibile con le nuove reti super veloci LTE 4G. Sembra però che in Italia dovremo attendere ben oltre il 2013 per sfruttare queste reti.

Ecco cosa riporta il Corriere delle Comunicazioni, infatti, “ “le nuove reti Lte rischiano di slittare ben oltre i tempi fissati al 2013, con danno per gli operatori telefonici (Telecom I., Vodafone, Wind e 3 Italia) che hanno già investito 4 miliardi di euro nell’asta per le frequenze e ne prevedono altrettanti per costruire e gestire i nuovi network”.

Le cause di questo ritardo sono molteplici. Da un lato è molto probabile che entro dicembre 2012 le frequenze a 800 Mhz siano ancora occupate dalla TV, in secondo luogo le forti interferenze fra le onde radio della telefonia mobile a 800 Mhz e il segnale del digitale terrestre televisivo rischiano di oscurare una tv su quattro nei grandi centri urbani.

Non ci resta che stare a vedere se questi problemi verranno risolti a breve.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone