Ci capita spesso di leggere che Apple citi in giudizio altre società per violazione dei numerosi brevetti in possesso della società di Cupertino. Questa volta invece  è proprio Apple ad essere accusata.

L’accusa arriva dalla Cina, più precisamente dalla Zhizhen Network Technology, una società creatrice del sistema Xiaoi Bot, molto simile all’assistente vocale Apple. Secondo la società, la mela morsicata avrebbe violato un brevetto relativo ad un “type of instant messaging chat bot system” in quanto Xiaoi Bot è integra alcuni sistemi di instant messengers tra cui Yahoo! Messenger e Live Messenger. Il brevetto in possesso della società cinese è stato depositato nel 2004 e potrebbe essere un altro problema per Apple, che ha appena risolto la questione del nome iPad in Cina.

Sembra che la Zhizhen abbia tentato di contattare Apple per una risoluzione consensuale, ma da Cupertino non si è fatto sentire nessuno.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone