I tempi avanzano, le tecnologie cambiano e bisogna rimanere al passo con gli anni. Ciò che qualche anno fa era altamente tecnologico ormai è un pezzo vecchio, antiquato e scadente. Ed in questa giostra informatica ci sta anche Apple. Quali saranno le novità del prossimo decennio?

E’ ormai sotto l’occhio di tutti che le novità tecnologiche sono in progressivo aumento ed il periodo tra una novità e l’altra si sta notevolmente restringendo. Siamo nel pieno di una incredibile rivoluzione informatica che nel giro di pochi anni andrà a cambiare il mondo che conosciamo. 30 anni fa non esisteva ancora un PC con l’interfaccia grafica, tra 30 anni cosa avremo? E soprattutto, Apple che ruolo avrà in questa rivoluzione?

Sembra superfluo ripetere che Apple in questi 36 anni ha più volte rinnovato la tecnologia, basti pensare al Macintosh (primo computer con interfaccia grafica e mouse), all’iPod, all’iPhone e recentemente all’iPad. Ogni dispositivo Apple ha creato una nuova corrente che si è espansa in tutto il mondo informatico cambiandolo per sempre.

POST PC

Stiamo attraversando l’era Post PC, inaugurata proprio da Apple con il proprio tablet, l‘iPad. La gente è sempre più in movimento e spesso ha bisogno di accedere alle funzioni del PC anche quando non è a casa. Basterebbe un computer portatile oserebbe dire qualcuno. Sì, ma un laptop è difficile da trasportare e diventa un peso per l’utente. E proprio da questa necessità che stanno nascendo le nuove tecnologie, quelle che tra qualche anno saranno alla base della nostra vita.

Il tablet è un grande aiuto, ma non aspettatevi che la rivoluzione informatica sia basata solo sulle tavolette magiche di Apple & Co. Esiste un mondo pieno di innovazioni che non è molto conosciuto, anche perché al momento è poco accessibile alla gente comune. Ma presto tutto potrebbe cambiare…

Smart Glasses

Brevetto Apple Smart Glass

La prima rivoluzione è anche quella più vicina a noi, negli ultimi giorni se ne è parlato tanto ed appartiene all’attuale rivale di Apple, Google. Sto parlando del Project Glass, ritenuto inutile da qualcuno, ma in realtà ha un potenziale enorme.  Potrebbe eliminare definitivamente dal mercato smartphone e tablet e diventare il vero protagonista della tecnologia del futuro (un futuro prossimo se saranno lanciati nel 2013). Che senso avrebbe continuare ad usare dispositivi esterni ed ingombranti invece di comprare un paio di occhiali intelligenti, capaci di fare tutto?

Sembra che Apple abbia compreso l’incredibile potenziale degli occhiali made in Mountain View, tanto da aver reso pubblico un brevetto del 2006 (quando i Google Glasses non erano neanche un’idea) in cui viene illustrato il funzionamento di quell’allora stravagante tecnologia, che oggi ci sembra normale. Come vedete, in 6 anni cambia tutto.

 Smart TV

Qualcuno ha avuto da ridire quando sono state introdotte nel mercato le prime Smart TV. Che bisogno c’è di navigare su internet con la televisione? Purtroppo chi ha mosso queste critiche era ignaro che le Smart TV non si limitavano a questo. Contenuti multimediali, store di contenuti online, social network friendly,  navigazione veloce ad internet e molto altro tramite uno degli strumenti più utilizzati, la televisione.  E questo è niente.

Cosa ne pensa Apple delle Smart TV? Per rispondervi basta invitarvi a cercare tutti i rumors in merito ad una ipotetica iTV. A dir la verità, Apple ha già lavorato in questo campo con la Apple TV che offre funzioni molto simili a quelle del televisore ma… La vera rivoluzione sarebbe una vera e propria TV Apple, dotata delle più importanti novità di Cupertino e capace di mettere in mostra tutta l’attenzione per l’estetica e per l’integrazione hardware e software tipica di Apple. Il rumor più frequente riguarda l’introduzione di Siri nella iTV che permetterà all’utente di fare a meno del telecomando, perché basterà parlare al televisore ed esso eseguirà all’istante il comando vocale. Qualche anno fa l’avremmo considerata fantascienza.

Smart Window

Ci allontaniamo leggermente dalle tecnologie attuali per avvicinarci a qualcosa che può sembrare lontano ma è più vicino di quanto ci si aspetti. Con Smart Window non intendiamo il sistema operativo Windows (che alcune volte è tutto tranne che Smart) ma una tecnologia prodotta da Samsung, capace di cambiare totalmente l’idea di finestra. Avreste mai pensato di condividere un post su Facebook dalla vostra finestra? O di visitare AppleZein dalla finestra della vostra camera? Beh, tra un po’ potrete farlo. Le Smart Windows sono dei pannelli touchscreen trasparenti che permettono di compiere tutte le azioni che si potrebbero fare con un PC. Ah, si potranno calare anche le tapparelle con uno slide verso il basso!

Touch Everything

Non preoccupatevi, non è il nome di un profumo. E’ un processo avviato con i primi dispositivi touchscreen e che punta a rendere tutti gli oggetti di uso quotidiano compatibili con lo schermo touch. Immaginate di selezionare la cottura del forno tramite touchscreen, o di scegliere la bevanda nel frigo tramite un tastierino touch. Ogni cosa intorno a noi sarebbe interattiva e funzionerebbe con un tocco.  Ciò potrebbe diventare realtà tra qualche anno, grazie al calo dei prezzi dei touchscreen e all’introduzione di schermi touch pieghevoli, comprimibili e più resistenti.

Smart Life

Non è un’altra tecnologia, ma semplicemente l’unione di tutte quelle citate sopra. Immaginate di vivere nel 2022 e di poter usare tutte queste tecnologie…Non ci riuscite? Guardate questo video per capire meglio.

Quante di queste invenzioni conoscevi? Stiamo procedendo velocemente verso un mondo che sarà completamente diverso da quello che conosciamo, il progresso avanza, tocca a noi velocizzare il passo.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone