Sembra che Apple sia intenzionata a porre il proprio sensore per il rilevamento di danni causati dal contatto con i liquidi nell’iPhone in una parte visibile del dispositivo permettendo all’utente di conoscere il reale stato dello smartphone.

Attualmente il sensore non è visibile agli utenti e può rappresentare un disagio per chi compra l’iPhone da altre persone non conoscendo il reale stato del dispositivo e non sapendo se ha avuto contatti con dei liquidi, dannosi per lo smartphone. Con questo cambiamento Apple aiuterebbe anche i centri di riparazione nell‘individuare la causa del danno e il sistema di garanzia, che non vale per i danni causati dal contatto con i liquidi.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone