E’ uno dei fenomeni più frequenti ogni volta che Apple rilascia per gli sviluppatori una versione beta di iOS, stiamo parlando della vendita di UDID.

Molta gente non ha l’opportunità di accedere all’account sviluppatore di Apple (costa $99 all’anno) e, volendo provare le versioni beta dei nuovi firmware iOS, decide di acquistare ad un prezzo molto più basso la registrazione dell’ UDID del proprio dispositivo. Nel Dev Center di Apple è permesso registrare 100 UDID di iDevice in modo da poter testare le proprie applicazioni sui nuovi firmware con tutti i dispositivi in possesso dello sviluppatore.

Questi slot, spesso, vengono venduti a chi è interessato ad accedere alle beta senza avere un account sviluppatore. Siccome la vendita permette di guadagnare molto (il prezzo degli slot si aggira intorno ai 10€, vendendo tutte le slot si arriverebbe a 1000€ pagandone solo 80 per l’account sviluppatore) molte persone si sono specializzate nella compra vendita di UDID, realizzando veri e propri siti di vendita di slot.

Apple ha deciso di dare un taglio a questo mercato illegale e ieri ha iniziato a combattere questi siti che sono andati offline e probabilmente sono stati chiusi proprio da Apple. Sembra inoltre che Apple sia pronta a contrastare anche i siti che vendono le registrazioni dei Mac per accedere alle versioni beta di OS X.

Ci sono vari motivi per cui un non-sviluppatore non dovrebbe acquistare gli UDID. Intanto va detto che le versioni beta sono instabili e potrebbero peggiorare l’esperienza d’uso dell’utente, inoltre l’utente potrebbe valutare negativamente le applicazioni non ancora aggiornate per il nuovo firmware.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone