A breve, o comunque in un futuro non troppo in la nel tempo, i nostri dispositivi potrebbero avere implementato un chip capace di prendere energia dalla luce, dal calore e dalle vibrazioni. Andiamo a scoprire di che stiamo parlando.

Uno studente del MIT Saruav Bandyopadhyay sta lavorando su un chip che sarebbe rivoluzionario. Questo chip sarà infatti in grado di raccogliere allo stesso tempo energia dalla luce, dal calore e dalle vibrazioni. L’energia sarà poi raccolta in alcuni condensatori per essere utilizzata nel momento del bisogno. Il chip sarà dotato di meccanismo ad alta frequenza di commutazione, e sarà dunque in grado di regolare velocemente la potenza in ingresso e usare dunque una sola batteria.

E’ escluso che questo chip venga implementato sul nuovo iPhone e difficile sarà anche vederlo su un’ipotetica versione rivista di iPad 3, ma è molto probabile che venga installato su molti dispositivi, non solo di casa Apple, tra qualche anno.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone