Moltissimi sono stati gli utenti che, essendosi accorti della mossa di Apple di rimuovere i propri Mac dalla “lista verde”, si sono lamentati con la Mela morsicata per questa decisione. Oggi Bob Mansfield ha scritto una lettera in cui annuncia che i prodotti rimossi da quella lista verranno reintegrati nella stessa.

Ecco la lettera in questione:

We’ve recently heard from many loyal Apple customers who were disappointed to learn that we had removed our products from the EPEAT rating system. I recognize that this was a mistake. Starting today, all eligible Apple products are back on EPEAT.

It’s important to know that our commitment to protecting the environment has never changed, and today it is as strong as ever. Apple makes the most environmentally responsible products in our industry. In fact, our engineering teams have worked incredibly hard over the years to make our products even more environmentally friendly, and much of our progress has come in areas not yet measured by EPEAT.

For example, Apple led the industry in removing harmful toxins such as brominated flame retardants (BFRs) and polyvinyl chloride (PVC). We are the only company to comprehensively report greenhouse gas emissions for every product we make, taking into account the entire product lifecycle. And we’ve removed plastics wherever possible, in favor of materials that are more highly recyclable, more durable, more efficient and longer lasting.

Perhaps most importantly, we make the most energy-efficient computers in the world and our entire product line exceeds the stringent ENERGY STAR 5.2 government standard. No one else in our industry can make that claim.

We think the IEEE 1680.1 standard could be a much stronger force for protecting the environment if it were upgraded to include advancements like these. This standard, on which the EPEAT rating system is based, is an important measuring stick for our industry and its products.

Our relationship with EPEAT has become stronger as a result of this experience, and we look forward to working with EPEAT as their rating system and the underlying IEEE 1680.1 standard evolve. Our team at Apple is dedicated to designing products that everyone can be proud to own and use.

Bob

Ecco la traduzione:

Recentemente abbiamo sentito di molti utenti Apple che erano molto in disaccordo riguardo la nostra scelta di rimuovere i prodotti dal sistema di valutazione della EPEAT. Mi sono accorto di questo errore. Da oggi, ogni prodotto Apple torna sulla lista verde di EPEAT.

E’ importante sapere che i nostri sforzi nel rispettare l’ambiente non sono mai cambiati, e oggi sono più forti che mai. Apple è l’azienda più responsabile e attenta dell’industria dei computer. Infatti, il nostro team di ingegneri ha lavorato davvero sodo negli anni per creare i prodotti con minore impatto ambientale possibile e molti dei nostri sforzi non sono ancora stati valutati dalla EPEAT.

Per esempio, Apple ha invogliato l’industria a rimuovere dannose tossine quali le BFR e PVC. Siamo l’unica compagnia a ridurre significativamente le emissioni di gas serra durante la produzione di un nuovo dispositivo, mantenendolo durante tutto il ciclo di vita del prodotto. Inoltre abbiamo rimosso la plastica ove possibile, per favorire materiali molto più riciclabili, più resistenti, più efficienti e più duraturi.

Inoltre è molto importante sapere che creiamo i computer dal minore consumo energetico del pianeta e tutti i dispositivi vanno oltre lo standard imposto della Energy Star 5.2. Nessun’altra azienda può vantarsi di ciò.

Crediamo che lo standard IEEE 1680.1 può essere qualcosa che difende maggiormente il pianeta se fosse aggiornato al passo con i tempi. Questo standard, su cui si basa l’EPEAT, è un’importante unità di misura per la nostra industria e i suoi prodotti.

La nostra relazione con l’EPEAT è diventata ancora più salda dopo questa esperienza e vogliamo lavorare insieme con essa per far evolvere lo standard IEEE 1680.1. Il nostro team presso Apple è selezionato per progettare prodotti di cui tutti possono essere fieri di possedere e usare.

Bob

[Via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone