Dopo nemmeno un giorno dalla lettera di Bob Mansfield  riguardo i prodotti da reinserire nella lista EPEAT, ecco che anche il nuovo MacBook Pro con display Retina entra a far parte di questa lista.

La decisione è stata presa successivamente all’analisi di iFixit, in cui viene spiegato come il MacBook sia tutt’altro che facile da riparare.

Prima della reintegrazione nella lista, molte città USA avevano deciso di non acquistare più i prodotti Apple, come San Francisco e Politico spiega che molti ufficiali federati Americani stiano prendendo le misure dai dispositivi dell’azienda di Cupertino. Successivamente è giunta la lettera del Senior Vice President dell’Hardware, Bob Mansfield, in cui viene annunciato che Apple sta facendo dei notevoli sforzi nel rispetto dell’ecosistema.

Apple ed EPEAT al lavoro insieme nel far evolvere lo standard IEEE 1680.1, quali benefici ne trarrà il pianeta?

[Via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone