Secondo il Wall Street Journal, la prossima generazione di iPhone che sarà presentata in autunno insieme con il rilascio di iOS 6, avrà una tecnologia dello schermo che renderà il display più sottile.

I produttori di display, ovvero LG, Sharp e la new entry Japan Display, secondo il giornale statunitense, stanno inviando ad Apple display per la sesta generazione di iPhone che renderanno lo smartphone più sottile degli attuali iPhone 4 e 4S. Questa nuova tecnologia consente di integrare i sensori touch screen con il display LCD, così da avere un unico pannello anzichè averne due separati.

La tecnologia in questione si chiama In-Cell e consente di unire i sensori per il touch screen direttamente nel display dello smartphone, rendendo inutile avere due display separati. Non solo questa tecnologia rende lo smartphone più sottile di 1 millimetro circa, ma migliora anche drasticamente la qualità delle immagini, come afferma l’analista Hisoshi Hayase della DisplaySearch.

 

Più sottile, migliore qualità delle immagini sul display Retina, dock più piccolo, display da 4”, supporto per le reti LTE, probabile slot per Nano SIM… E quante altre novità porterà con sé questo nuovo iPhone, acclamato come l’iPhone che rivoluzionerà tutto, ancora una volta?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone