Samsung Galaxy SIII o Apple iPhone 5? Ecco qualche buon motivo per aspettare.

Molti miei amici possessori di iPhone, hanno abbandonato lo smartphone della Mela per passare ad Android, e in particolare a Samsung, acquistando il GSIII. Ora vi spiego perché, secondo me, se siete intenzionati a cambiare telefono, vi conviene aspettare qualche mese e prendere l’iPhone di sesta generazione.

“Il nuovo Samsung Galaxy S III è stato progettato a misura d’uomo. Ha un design ispirato alla natura e un cuore tecnologico senza confronti.” Così recita il sito web della Samsung. Allora, partendo dal design, che può piacere o meno, c’è una cosa che è assolutamente da dire: Io non so come siano i dipendenti di Samsung, ma questo smartphone è veramente di dimensioni esagerate. Dicono che sia ispirato alla natura (ditemi dove per favore) e soprattutto che sia a misura d’uomo, ma si può ben vedere che le dimensioni sono esagerate per un telefono. Molto meglio un iPhone 5 con display da 4 pollici, che potrà pensate un po’ anche entrare nella tasca dei nostri pantaloni. Anche sul cuore tecnologico senza confronti c’è da spendere qualche parola, che questa volta saranno oggettive e non soggettive come quelle riguardanti il design. Andiamo ora ad analizzare più nel dettaglio il cuore tecnologico:

S-Voice: E’ la copia di Siri. Un assistente vocale (ancora in fase beta) su cui ancora c’è tanto da lavorare. Per ora, anche se per entrambi non si può dare un giudizio, meglio l’originale, Siri, in quanto meno “schematico” del rivale S-Voice. L’unico punto a favore dell’assistente made in Samsung è la lingua italiana, che comunque sarà aggiunta a Siri con il rilascio di iOS 6.

Chiamata diretta: Questa funzione su iPhone non c’è, o perlomeno non c’è ancora.Chiamata diretta consiste nel chiamare la persona a cui si stava mandando un messaggio semplicemente portando il telefono all’orecchio. Ma obiettivamente, a quanto serve?

Standby intelligente: Questa funzionalità permette al telefono di andare in standby togliendoli lo sguardo di dosso. Dopo le fidanzate gelose, anche i telefoni lo diventano, forse anche di più. Basta muoversi un secondo, anche semplicemente per scacciare una mosca, e lui si blocca. A me darebbe parecchio fastidio, e schiacciare un tastino non è un’operazione tanto lunga e complicata da fare, meglio il tradizionale tasto power secondo me. Improponibile poi scrivere un sms mentre si guarda la televisione ad esempio…

Processore: Il punto di forza del GSIII, il processore quad-core. Servisse a qualcosa…Android non sa gestire un processore così, ed è uno degli ingegneri Intel a dirlo. Il quad-core del GSIII aumenta solo i consumi, non le prestazioni.

Display: 4.8 pollici sono troppi per un telefono. Uno strano ibrido composto da smartphone e tablet, che risulta scomodo. Inoltre il Retina Display di Apple ha una definizione migliore del Super Amoled di Samsung.

Queste sono le principali cose presenti sul GSIII che mancano su iPhone, tutto il resto è copiato, e malamente. Il prezzo è leggermente superiore all’iPhone 5 (di cui non si sa nulla ma potete trovare tutti i rumors raccolti in seguito). Ora la domanda è la seguente: Saresti mai disposto a comprare da un marocchino qualcosa in spiaggia e invece di farti abbassare il prezzo fartelo alzare? La qualità del prodotto sarebbe nettamente inferiore all’originale, ma nonostante ciò il prezzo sarebbe maggiore. Se hai intenzione di accettare tutte queste cose, allora puoi tranquillamente prendere il GSIII, altrimenti, ti conviene aspettare l’iPhone 5, di cui abbiamo già parlato in questo articolo

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone