Hai intenzione di aggiornare a Mountain Lion? Se non disponi di una memoria flash a stato solido (SSD)  preparati ad aspettare tanto tempo…

Come era normale attendersi, i Mac dotati di SSD aggiornano il sistema ad una velocità superiore ai Mac con HardDisk. Il Mac più veloce è il nuovo Macbook Pro Retina (13 minuti) che può contare su un processore Ivy Bridge i7 ed su una SSD che velocizza notevolmente il processo di aggiornamento a Mountain Lion.

Chi possiede un Mac con SSD non dovrebbe aspettare più di 20 minuti, mentre i possessori di MacBook Pro, iMac e Mac Mini dovranno aspettare tra i 40 e i 57 minuti. Se non avete una SSD e dovete aggiornare, provvedete a trovarvi un passatempo.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone