Come ben tutti saprete, Google ha da poco acquistato Sparrow e ora tutti gli utenti hanno da sperare veramente ben poco dato che ci sono molti componenti negativi che giocano contro l’utente che ha acquistato una versione per iOS o Mac.

Dato che l’applicazione per Mac necessita di essere integrata con il centro notifiche, la versione per iOS richiede le notifiche push e la versione per iPad non arriverà mai, ieri abbiamo ricevuto ufficialmente l’ultimo colpo negativo.

Il codice sorgente dell’applicazione Sparrow per iOS e Mac, è disponibile al download da questo indirizzo.

Ora quindi possiamo dire che lo sviluppo di quest’app dipende solo ed esclusivamente dagli sviluppatori di Sparrow e ovviamente noi utenti speriamo in un aggiornamento che implementi il centro notifiche su Mac OS X e le notifiche push su iOS.

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone