Proprio in questi giorni è in corso l’importante processo che vede a confronto Apple e Samsung per arrivare ad una risoluzione sulle numerose dispute legali, che per la maggior parte dei casi riguardano il design dei prodotti delle due aziende. E proprio a riguardo, al processo stanno intervenendo numerosi designer che rivelano particolari curiosi concernenti il processo di creazione dei device

A tal proposito al processo è intervenuto un designer Apple che lavora a Cupertino sin dal 1995, Chris Stinger, che ha parlato del processo di creazione del design dei prodotti della mela morsicata:

“Il nostro compito è quello di pensare a qualcosa che non esiste e, successivamente, dargli vita. Alla creazione di un prodotto partecipano circa 15 o 16 dipendenti chiave dell’azienda, grazie ai quali sono stati ideati i vari iPhone, MacBook Pro, iPad e molto altro. A guidare questo gruppo di designer c’è Jonathan Ive.

La progettazione del dispositivo ha inizio attorno ad un tavolo da cucina, un luogo intimo in cui i membri della squadra danno libero sfogo alle proprie idee. Appena emerge qualcosa di interessante, allora si procede alla creazione di un modello fisico. Con uno stile tipico dell’azienda, il gruppo presta tantissima attenzione ai dettagli, potremmo anche creare oltre 50 differenti disegni per realizzare un singolo pulsante.”

Parole davvero significative che mostrano l’attenzione di Cupertino verso tutti i prodotti che crea.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone