Dal processo che in questi giorni sta vedendo confrontarsi in tribunale Apple e Samsung, stanno via via emergendo interessanti particolari riguardo all’azienda guidata da Cook; tra questi l’ultimo emerso in ordine di tempo quello inerente lo sviluppo di un iPhone con vetro curvato

Al processo è intervenuto l’ex Industrial Designer Apple, Douglas Satzger, che ha rivelato come Cupertino nel 2007, prima del lancio del primo iPhone, fosse seriamente intenzionata ha sviluppare il melafonino con schermo curvato.
L’idea però non fu sviluppata per evitare che il prezzo finale del device non raggiungesse i 1000$. L’azienda quindi saggiamente optò per un normale e più economico display piatto presentando poi nel 2007 l’iPhone che tutti abbiamo ammirato e amato.

Nel 2007, ma anche oggi, la tecnologia per costruire un display curvo, costava troppo, ma ad Apple il design piaceva molto, tanto da provare ad implementarlo in un proprio prodotto.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone