In questi giorni avrete sicuramente sentito parlare della sonda Curiosity, sbarcata su Marte e pronta ad esplorare il pianeta rosso. Nelle tante operazioni effettuate dalla NASA e nella stessa sonda possiamo trovare tantissimi prodotti Apple!

Se avete visto le immagini dello sbarco in TV o su internet avrete certamente notato la presenza di tantissimi prodotti Apple nei tavoli della NASA. Quasi ogni ingegnere presente possedeva un MacBook Pro con cui ha controllato tutto lo sbarco.  Altri ingegneri erano dotati di iPad, un dispositivo che può rivelarsi utile anche in queste circostanze così importanti.

Come se non bastasse, qualcosa di Apple è entrata anche nella sonda. Il processore alla base del rover è un IBM PowerPC 750, CPU prodotta da Motorola alla fine degli anni 90. La stessa CPU è presente nel primo modello di iMac, l’iMac G3.

Se possedete anche voi lo stesso modello potreste arrivare fino a Marte…

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone