Dei file di sistema di Mountain Lion sembrano fare riferimento a dei modelli di iMac e Mac Pro non ancora rilasciati e ridisegnati, con opzioni per il boot via usb che indicano come questi nuovi computer Apple per la prima volta in 20 anni potrebbero non avere più il drive ottico

La scoperta fatta da Appleinsider, fa riferimento ad un file di configurazione di tipo .plist presente all’interno dell’Assistente Boot Camp.Nella lista presente nel file si fa riferimento ad un iMac 13.0 ed un Mac Pro 6.0 entrambi con avvio tramite USB; quasi tutti i modelli elencati non presentano alcun riferimento ad un’unità ottica, elemento che fa pensare che Apple voglia eliminare il supporto ai CD anche nei computer fissi dopo aver compiuto lo stesso passo per i MacBook.

Insomma dopo aver assistito in passato alla fine dei floppy, pare che i CD e i DVD stiano per fare la stessa fine.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone