Apple avrebbe concesso la licenza d’uso di alcuni brevetti depositati dalla società di Cupertino a Microsoft, relativi all’iPad e che hanno permesso a Microsoft di produrre il tablet Surface.

A quanto pare, i brevetti concessi da Apple sono gli stessi che propose a Samsung, ma che la società coreana rifiutò e sappiamo tutti come è andata a finire.

Apple avrebbe concesso la licenza d’uso dei brevetti a Microsoft stipulando un accordo di anti-cloning, evitando così che i prodotti Apple possano essere confusi con quelli della società di Redmond, come è accaduto con Samsung. Effettivamente, anche se la parte fisica del Surface è molto simile a quella dell’iPad, il sistema Windows 8 e l’interfaccia Metro sono completamente diversi da iOS.

Naturalmente Microsoft dovrà pagare una royalty per ogni copia venduta, ma sicuramente pagherà di meno rispetto a tutti i soldi spesi da Samsung per le cause legali. Se anche Samsung avesse accettato il patto con Apple nel 2010, probabilmente non staremmo qui a parlarvi di cause legali e violazione di brevetti…

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone