Durante il processo Apple vs Samsung, la società di Cupertino ha chiamato a testimoniare Terry Musika, un revisore ufficiale di conti, che ha lavorato in più di 200 casi di violazione della proprietà intellettuale.

Musika ha allestito un team di 20 analisti, programmatori e CPA per creare un software capace di calcolare il risarcimento che dovrebbe pagare Samsung ad Apple. Ci sono volute 7000 ore di lavoro e 1,7$ di dollari per poter calcolare effettivamente il danno di Samsung.

Il calcolo è stato effettuato su ogni unità Apple non venduta a causa delle violazioni di brevetti da parte di Samsung, circa 2 milioni di unità tra iPhone ed  iPad. Inoltre Musika ha calcolato il valore della violazione di ogni brevetto da parte della società coreana. La somma totale arriva a 2,5 miliardi, che, se il giudice Koh stabilirà che la violazione è stata volontaria, potrebbero triplicarsi.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone