Nella Bay Area, sta dilagando la “moda” dei furti in casa e neanche la casa di Steve Jobs è stata risparmiata da un ladruncolo.

La casa dell’ex CEO Apple situata a Waverley Street, ha infatti ricevuto a visita di un ladro lo scorso 17 Luglio come dichiarato dal procuratore distrettuale della contea di Santa Clara, Tom Flatter.

Il ladro trentacinquenne, Kariem McFarlin è stato arrestato lo scorso 2 Agosto per aver rubato a casa di Steve Jobs e aver venduto la refurtiva.

Sembra che oltre a rubare computer e oggetti personali, il ladro sia riuscito a portare via un bottino di oltre 60.000$.

Ora Kariem è in prigione con 500.000$ di cauzione e attende di presentarsi ad un regolare processo il 20 Agosto.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone