Il prossimo anno i dispositivi Apple, iPad, iPhone e Mac, saranno dotati di un nuovo formato di compressione video, H.265, che permetterà di godere di filmati in alta definizione con la metà del bit rate richiesto dall’attuale formato

Con il nuovo formato di compressione H.265 sarà possibile avere la medesima qualità del formato H.264 dimezzando però la dimensione del file video; inizierà quindi l’era di video di qualità superiore e con risoluzione retina per tutti i dispositivi Apple.

L’H.265 permette di mantenere la stessa qualità video del H.264 utilizzando la metà del bit rate ottenendo quindi video a risoluzione doppia ma con la metà dello spazio necessario. Insomma file video di qualità ma con dimensioni in termine di mega davvero contenute.

Il nuovo H.265 supporterà risoluzioni fino a 7680 x 4320, rendendolo pienamente compatibile con le nuove risoluzioni 4G e 8K HDTV.

MPEG ha rilasciato una prima bozza del formato di compressione che dovrebbe definitivamente uscire ad inizio 2013, con l’iPad di quarta generazione che potrebbe essere il primo dispositivo Apple a supportare questo nuovo formato.

Queste le parole di Fröjdh,  capo del settore Visual Technologi presso Ericsson Research e presidente della delegazione svedese MPEG:

“C’è molto interesse da parte dell’industria in questo  nuovo formato di compressione perché permetterà di  poter dimezzare il bit rate ed ottenere in ogni caso la stessa qualità video, o raddoppiare il numero di canali televisivi all’interno della stessa banda, causando un impatto davvero considerevole sull’industria.”

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone