La divisione Motorola di Google ha accusato Apple di aver violato sette brevetti proprio della società acquistata dal colosso di Mountain View per 12,5 miliardi di dollari.

L’accusa, riportata dal Wall Street Journal, riguarderebbe sette brevetti relativi al sistema vocale Siri, alle notifiche push per le mail, i promemoria basati sulla localizzazione e la riproduzione di contenuti multimediali sui cellulari. Motorola avrebbe chiesto allo United States International Trade Commission di bloccare le vendite di iPhone e iPad negli States.

Quasi un anno fa, il procedimento di Apple verso Motorola per la violazione di quattro brevetti della mela di Cupertino fu respinto. Inoltre, l’accusa di Motorola arriva proprio alla fine del processo Apple vs Samsung, noto partner di Google Android.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone