Dopo la stracciante vincita di Apple contro Samsung, la prossima azienda sotto il mirino di Apple è Google con Android. Big G, dichiara che non è affatto preoccupata delle accuse che Apple rivolge verso Android.

Un portavoce di Goolge ha così commentato a The Verge:

Molte delle problematiche che sono state oggetto della sentenza non riguardano la versione standard di Android, ma solo le modifiche apportate da Samsung. Tra l’altro tutte le decisioni prese dovranno presto essere riesaminate in appello. Inoltre, molti di questi brevetti sono in corso di riesame da parte dell’Ufficio Brevetti degli Stati Uniti”.

Google si sente sicura del fatto che Apple non potrà incriminare Android dato che  le violazioni incriminate a Samsung, non riguardano la versione standard di Android.

Concludendo, il portavoce Google dichiara:

L’industria della telefonia mobile si sta muovendo velocemente e tutte le parti in causa, comprese quelle appena arrivate, stanno costruendo progetti su idee che sono state utilizzate per decenni. Noi lavoriamo con i nostri partner per offrire ai consumatori prodotti innovativi e accessibili, e non vogliamo che nulla possa limitare questo aspetto”.

Anche se i brevetti incriminati di Samsung si riferiscono all’interfaccia Touchwiz, è anche vero che Apple ha moltissimi altri brevetti che Android ha violato.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone