Stamani Samsung ha spedito una lettera ai suoi dipendenti,dopo la causa giudiziaria ,si ritiene “delusa” per essere stata riconosciuta colpevole per aver violato i brevetti, ma vuole vincere in appello contro Apple a tutti i costi.

Come possiamo leggere dalla lettera,Samsung afferma che è “deplorevole il fatto che la decisione della Corte abbia causato preoccupazione trai nostri dipendenti e i nostri clienti più fedeli”.

Ecco una parte della lettera inviata da Samsung ai suoi dipendenti:

Abbiamo inizialmente proposto ad Apple di negoziare invece di andare in tribunale, in quanto si tratta di uno dei nostri più importanti clienti. Tuttavia, Apple ha voluto spingere per la querela e non abbiamo avuto altra scelta se non quella di contro citarla in giudizio, in modo da proteggere la nostra azienda.

Certo, siamo molto delusi del verdetto, ma è deplorevole che tale decisione abbia suscitato preoccupazione tra i nostri dipendenti e i nostri clienti più fedeli. Noi continueremo a fare del nostro meglio per vincere in appello, dato che la sentenza non è ancora definitiva. La storia ha dimostrato che noi siamo una società capace di conquistare i cuori e le menti dei consumatori grazie ad una crescita continua, anche quando i mezzi dei nostri principali concorrenti sono stati l’abuso dei diritti sui brevetti, e non la ricerca dell’innovazione.

Confidiamo che i consumatori e il mercato stiano al fianco di chi come noi dà la priorità all’innovazione e non alle controversie.

Per Samsung la speranza è l’ultima a morire…

 

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone