Una falla di sicurezza, un bug, presente in Java 7 di Oracle, metterebbe a rischio la sicurezza dei sistemi OS X, Windows e Linux, che sarebbero suscettibili di attacchi hacker a causa di una vulnerabilità 0day, ovvero una vulnerabilità generica non nota

La vulnerabilità del sistema Java, potrebbe permettere agli hacker di entrare nei sistemi degli utenti sfruttando il browser internet in uso. Tale minaccia viene definita “super pericolosa”, visto che potrebbe bastare la visita di un semplice sito web contenente software malevolo per causare l’infezione del sistema operativo. Gli utenti Lion e Mountain Lion sono dotati di un grado di protezione discreto, visto che nelle macchine con questi s.o, Java 7 no è installato di default. Più a rischio gli utenti Leopard e Snow Leopard dove Java 7 risulta essere già preinstallato.

Anche se Oracle o Apple lavoreranno presto ad una patch per correggere al più presto questo problema, Tod Beardsley di Metaexploit suggerisce di disabilitare le funzionalità di Java per evitare ogni sorta di problema. Su computer Mac questo può essere semplicemente fatto disabilitando il plug-in Java nel browser oppure, soluzione più drastica, eliminando Java 7 dal sistema operativo. Per eseguire quest’ultima operazione si deve cancellare il file1.7.0.jdk nella directory /Library/Java/JavaVirtualMachines/.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone