Dopo la pesante sconfitta ricevuta da Samsung negli USA, oggi arriva la notizia che un giudice giapponese ha dato torto ad Apple facendo vincere la causa a Samsung.

Il giudice Tamotsu Shoji ha dichiarato che Samsung non ha copiato il brevetto che consentirebbe il trasferimento dei media tra due dispositivi. Sembra poi che Samsung sia uscita vincitrice anche riguardo il brevetto numero 4.204.977, ovvero quello relativo alla sincronizzazione della musica e dei video coi server.

Ora Apple dovrà pagare tutte le spese sostenute da Samsung per  l’intera vicenda giudiziaria. Samsung ha cosi dichiarato:

 “Accettiamo con piacere la decisione della Corte, che ha confermato la nostra posizione storica, ovvero che non sussiste alcuna violazione della proprietà intellettuale di Apple.”

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone