Il 12 Settembre, Tim Cook & Co. presenteranno l’iPhone 5, il nuovo smartphone Apple. Insieme al dispositivo verrà rilasciato iOS 6 (il 12 sarà rilasciata la versione Gold Master, il rilascio ufficiale sarà qualche giorno dopo), il nuovo sistema operativo Apple che porta più di 200 novità. Ma iOS 6 è realmente pronto per approdare sui nostri dispositivi?

Per rispondere a questa domanda ho effettuato alcuni test sulle principali applicazioni e novità del nuovo sistema. Per i test ho utilizzato un dispositivo di media fascia, l’iPod Touch 4G, e la quarta beta di iOS 6.

Immagini

Nell’applicazione Immagini è stata aggiunta l’integrazione con Facebook ed è stato migliorato il supporto con iCloud e lo Streaming Foto. Tutte le novità funzionano perfettamente senza bug, le foto vengono caricate subito sullo Streaming Foto. Voto: 9

Mappe

L’applicazione Mappe è stata una delle più importanti novità del nuovo firmware. Dopo le prime beta in cui l’applicazione crashava sistematicamente ed era abbastanza lenta, nelle ultime due versioni beta la visualizzazione delle mappe, la ricerca e la localizzazione sono molto più fluide. Sono stati aggiunti molti dettagli  sulle mappe, dalle informazioni sul traffico alla segnalazione di lavori stradali. Voto:7,5

PassBook

Un’altra applicazione arrivata con iOS 6 è PassBook. L’unico modo per provarla è stato grazie ai siti che generano falsi coupon. L’applicazione risponde bene ai comandi, è fluida e gli unici rallentamenti sono quando si utilizza lo strumento per avere più informazioni sul coupon e quando si tenta di eliminare il biglietto. Voto: 7

Integrazione con Facebook

L’integrazione con Facebook è stata una delle principali novità di iOS 6. Qualche settimana fa l’applicazione ufficiale è stata finalmente aggiornata ed ora può realmente essere considerata un’applicazione. I servizi di Apple sono già perfettamente integrati con Facebook, mentre le applicazioni di terze parti non si sono ancora preparate all’arrivo del social network più conosciuto del mondo su iOS 6. Voto: 7,5

Game Center

Il Game Center è stato migliorato con la categoria Sfide e con la ricerca di amici anche su Facebook. Nelle prime beta anche il Game Center era inutilizzabile con continui crash, ora è molto più stabile anche se evidenzia alcuni rallentamenti nel caricamento dei giochi e nella ricerca di amici. Voto: 6

iTunes e App Store

I look dell’iTunes Store e dell’App Store sono stati totalmente rinnovati. Probabilmente lo Store è la funzione meno ottimizzata, con continui crash, lentezza nel caricamento e bottoni che non rispondono ai comandi. L’iTunes Store sembra più reattivo rispetto alla controparte per le applicazioni. Negli ultimi giorni sono stati apportati dei piccoli cambiamenti come la visualizzazione delle schede nella ricerca e la sezione Genius finalmente funzionante, ma il giudizio rimane comunque negativo. Voto: 5-

Messaggi

L’applicazione Messaggi non ha avuto grandi novità, solo la possibilità di inviare messaggi verso Mac grazie all’uscita di iMessage con Mountain Lion. In compenso l’applicazione si è rivelata buggata, in quanto riceve spesso i messaggi in ritardo, li elimina dalla cronologia dopo un po’ e nelle chat di gruppo non ordina i messaggi. Voto: 6-

Mail

L’applicazione Mail è stata rinnovata con l’opzione VIP, la possibilità di condividere foto e video e con il nuovo modo per aggiornare le mail, in pieno stile Apple. Tutte le funzioni sembrano non avere problemi. Voto: 8

Safari

In Safari è stata introdotta la possibilità di visualizzare le pagine a tutto schermo, semplicemente girando il dispositivo in orizzontale. L’operazione risulta fluida e anche Safari in generale sembra più veloce e reattivo. Voto: 8

Musica

L’applicazione Musica ha subito un restyling notevole. Sembra però che il look incida in negativo sulle performance. Il caricamento del lettore musicale è abbastanza lento e si notano evidenti rallentamenti dopo qualche minuto. Inoltre si nota un lag di qualche secondo quando si prova a cambiare canzone dalla schermata di blocco. Voto: 6,5

Altro

Tutto sommato le altre novità minori funzionano egregiamente, le applicazioni difficilmente crashano ed alcuni bug del sistema sono stati risolti, in primis il lag della tastiera. Il Centro Notifiche ed il multitasking sono  più reattivi. Le altre piccole modifiche grafiche sono carine da vedere, niente di più. Voto: 8

Considerazioni

Ricordo che il test è stato effettuato su un iPod Touch 4G, con un hardware di fascia media ma ancora pienamente compatibile con iOS 6. Va specificato, inoltre, che il test è stato effettuato sulla 4° beta e non sulla versione finale che verrà presentata il 12 Settembre. iOS 6 è già un ottimo sistema, ma necessita di alcune piccole modifiche, soprattutto riguardanti i Messaggi, i 3 Store (iBooks, iTunes ed App) e la velocità dell’applicazione Musica. Se verranno sistemati questi problemi, iOS 6 sarà veramente pronto per il rilascio.

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone