Con l’imminente presentazione dell’iPhone 5 che avverrà tra soli due giorni, Apple si appresta ad effettuare il più grande lancio nella storia dell’elettronica di consumo, anche se dall’enorme mole di rumors ed indiscrezioni diffuse in questi mesi sul prossimo melafonino, non sono previste grandi sorprese

L’analista Brian White di Topeca Capital Markets, ha dichiarato in una nota agli investitori, che il prossimo iPhone 5 sarà il terminale con il più imponente lancio nella storia dell’elettronica di consumo; si prevede che Apple nelle prime 2-3 settimane dal lancio possa vendere l’incredibile quantità di 10-12 milioni di device.

Anche Chris Whitmore, della Deutsche Bank, è della stessa opinione e crede anche che il prossimo melafonino rappresenti il più importante e corposo aggiornamento per uno smartphone con novità quali LTE, display da 4″ e nuovo design.

Gli analisti credono che questo sia il momento perfetto per acquistare il nuovo iPhone; infatti i tantissimi rumors che sono usciti in questi mesi hanno praticamente già rivelato ciò che dovrebbe essere presentato questo mercoledì, con pochissime possibilità di avere sorprese, e tutto questo dovrebbe portare ad un calo delle azioni Apple per la mancanza del “fattore sorpresa”. Poi però, l’enorme successo dell’iPhone 5, farebbe schizzare alle stelle il valore delle azioni della società di Cupertino, che potrebbero aumentare in sei mesi fino al 24%

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone