Gene Munster, noto analista di Piper Jaffray, ha sicuramente apprezzato la qualità dei materiali e della fabbricazione del nuovo iPhone 5, paragonando il nuovo melafonino ad un Rolex

“Mentre l’iPhone 5 è come un Rolex, molti telefoni concorrenti sono realizzati come i più economici orologi Timex. Mi chiedo perchè qualcuno debba comprare un Timex quando può avere un Rolex per lo stesso prezzo”.

Munster afferma infatti che, mentre un Timex costa molto meno di un Rolex, lo stesso ragionamento non può essere applicato al mercato degli smartphone, dove si trovano spesso dispositivi prodotti con materiali economici, ma venduti a prezzi alti; come esempio può essere preso in considerazione il Samsung Galaxy S3, che anche se prodotto con materiali non di prima scelta e qualità, la plastica la fa da padrona, il prezzo in media supera tranquillamente i 600€, mentre l’iPhone ha si un prezzo indubbiamente alto, ma i materiali e le tecniche di fabbricazione sono di primissima qualità.

Munster ha anche parlato delle vendite dell’iPhone 5, affermando che Apple potrebbe vendere dai 6 ai 10 milioni di unità entro fine Settembre; inoltre, avendolo testato personalmente, ritiene che una volta provato, l’iPhone 5 sorprende piacevolmente; la qualità dei materiali è subito apprezzabile al tatto ed inoltre risulta molto più leggero rispetto al 4S. Insomma l’analista di Piper Jaffray conferma ancora una volta quello che tutti coloro che hanno avuto modo di avere tra le mani l’iPhone 5 hanno affermato: il prodotto va provato, dal vivo le impressioni che si hanno sono davvero molto positive.

Munster inoltre rende noti alcuni dati relativi all’apprezzamento del nuovo iPhone: 1 anno fa la percentuale di tweet su Twitter, positivi sull’iPhone 4S era del 51%, quest’anno, per l’iPhone 5, è sopra il 73%.
Insomma si prevede l’ennesimo successo per Apple

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone