Il nuovo iPhone 5 è dotato di processore A6, dual core con frequenza 1,2 GHZ. La novità di questo chip è il design completamente rivoluzionato da Apple, che ha deciso di prodursi la CPU da sola. Quali saranno i nuovi processori Apple nei prossimi due anni?

Il lavoro fatto da Apple sul proprio processore è incredibile, tanto che l’A6 è in grado di superare nei test, processori più potenti sulla carta, quad-core con frequenze maggiori. Crediamo che Apple non si fermerà qui, anzi nei prossimi anni cercherà di migliorare il proprio processore.

Secondo un recente rapporto, Apple starebbe già lavorando ad una CPU a 64-bit, anche se probabilmente non sarà presentata prima del 2014. Il prossimo anno, invece, Apple presenterà una versione modificata dell’attuale processore, l’A6X, probabilmente con due core in più, diventando quad-core, e un miglioramento della GPU.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone