Il portale Cnet ha effettuato un approfondito confronto tra la navigazione turn-by-turn dell’app Mappe di Apple e il servizio aggiornato di Google Maps. Il test è stato effettuato attraverso un iPhone 4S con iOS 6 ed un Galaxy Tab aggiornato con l’ultima versione di Google Maps

Il test è stato svolto nella città di SanFrancisco, una città piena di salite, incroci e sensi unici, molto vicina ai quartier generali di Apple e Google e quindi il test dovrebbe essere sicuramente serio, affidabile con la mappa che garantisce la più affidabile e massima copertura possibile.

La prima prova si è basata sul trovare e seguire le indicazioni stradali non verso un indirizzo specifico, ma verso una zona generica, in questo caso Crissy Field, la baia che si affaccia sul Golden Gate. Cnet in questa prova non ha notato sostanziali differenze tra le due applicazioni, entrambe hanno riferito un percorso che, seppur diverso, manteneva le medesime tempistiche e distanze dalla destinazione. Cambiando tragitto rispetto a quello impostato, Mappe di Apple voleva che l’utente utilizzasse una rotonda per tornare sul percorso originale, mentre Google Maps ha impostato un percorso alternativo che poi riportava alla strada impostata inizialmente; anche in questo caso nessuna sostanziale differenza, anche se Maps è risultata leggerissimamente più reattiva.

La seconda prova invece ha previsto l’inserimento di uno specifico indirizzo: 235, Second Street. Come nel test precedente, anche questa volta i percorsi scelti erano differenti, ma senza nulla di particolarmente eclatante da segnalare. Mappe di Apple però ha evidenziato un serio problema: una volta arrivati su Columbus Street, Mappe ha mostrato una strada non ancora raggiunta, e che si trovava subito dopo: se per chi abita in zona questo può essere un problema di poco conto, un turista avrebbe avuto difficoltà a trovare la giusta direzione.

A conti fatti però entrambe le app hanno portato l’auto a destinazione; Mappe di Apple ha avuto qualche problema in più, ma nulla di così grave e clamoroso come si legge i questi giorni su internet.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone