Oggi arriva la notizia che più di 2.000 lavoratori sono in rivolta all’interno dello stabilimento Foxconn di Taiyuan. In questo stabilimento viene assemblato l’iPhone 5. Al momento non sono state registrate vittime ma ci sono gravi danni allo stabilimento.

Reuters dichiara che la rivolta sarebbe nata dopo contrasti interni tra i lavoratori di diversi settori di produzione scatenandosi in una vera e propria rivolta.

La rivolta interessa ben 2.000 persone, 40 delle quali sono rimaste leggermente ferite.

I dirigenti FoxConn hanno dichiarato che lo stabilimento rimarrà chiuso nelle prossime 24 ore.

AGGIORNAMENTO

Ecco una galleria fotografica che mostra tutti i danni causati dagli operai in rivolta:

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone