In molti hanno parlato dell’ottima qualità della fotocamera del nuovo iPhone 5, ed in molti si chiedono se effettivamente questa sia migliore rispetto a quella presente nell’iPhone 4S. Per capirne al meglio la reale qualità, il portale Life in LoFi, ha proposto un’analisi approfondita di un fotografo professionista.

Le fotocamere degli smartphone sono da sempre oggetto di accese discussioni tra gli appassionati di fotografia, e molti ritengono che mai potranno superare la qualità offerta dalle reflex o dalle macchine digitali. La qualità dei dispositivi montati sui vari smartphone sta però costantemente aumentando e migliorando, ma per quanto riguarda Apple, con l’iPhone 5 non si è deciso di intraprendere la strada dell’aumento dei pixel che sono rimasti 8 come nel 4S. Cupertino ha però cambiato ottica e sensore, rendendo così il dispositivo fotografico del nuovo melafonino completamente diverso dall’iPhone della passata generazione.

Secondo quanto riportato nell’articolo di Life in LoFi, la velocità di scatto è decisamente migliorata (circa 3 volte più rapida), migliorato anche il bilanciamento del bianco (specialmente con fonte di illuminazione a tungsteno), la lunghezza focale è ora minore (la lente è più grandangolare), i colori risultano essere più naturali e la resa in condizioni di scarsa illuminazione è decisamente migliorata.

Oltre ai diversi aspetti positivi della nuova fotocamera, Life in LoFi ha anche evidenziato due note negative. La prima riguarda l’app Fotocamera, che non fotografa con esattezza quanto viene inquadrato e visualizzato su schermo. In sostanza per riuscire a riempire lo schermo in 16:9 Apple ha deciso di aggiungere alle foto qualcosa in lunghezza e di togliere parti di immagine in altezza, in questo modo la fotografia che verrà scattata potrebbe risultare leggermente differente da quanto visualizzato su schermo. L’altra nota negativa della fotocamera dell’iPhone 5 riguarda la distorsione definita a ‘barilotto’, causata dall’aumentato grandangolo. Il difetto, legato all’ottica, risulta visibile con foto prevalentemente di tipo architettonico. Entrambi i problemi potrebbero però essere risolti con un aggiornamento di iOS, dato che sono causati da difetti a livello software.

Non resta altro che aspettare giorno 28, per provare con mano la reale qualità delle foto scattate con l’iPhone 5.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone