Secondo quanto riportato da una recente ricerca, sembra che Apple abbia implementato le Mappe sul primo  iPhone 2G all’ultimo minuto.

Il New York Times riporta infatti che Steve Jobs decise di creare l’applicazione Mappe per l’iPhone 2G qualche settimane prima del lancio ufficiale del nuovo dispositivo.

Includere un’applicazione di mappe sul primo iPhone non era neanche parte del piano originale della compagnia mentre si avvicinava l’annuncio del telefono durante il gennaio 2007. Poche settimane prima dell’evento, Mr. Jobs ordinò un’applicazione di mappe per mostrare le capacità del dispositivo touch-screen.

Due ingegneri misero insieme un’applicazione di mappe per la presentazione in tre settimane, ha affermato un ingegnere di Apple che lavorò sul software dell’iPhone, che non ha voluto tuttavia essere nominato per non parlare pubblicamente del suo precedente datore di lavoro. La compagnia ha frettolosamente raggiunto un accordo con Google per i suoi dati di mappatura.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone