Nelle ultime settimane Apple è scesa oltre il 10% a fronte di notizie negative. L’analista Shaw Wu di Sterne Agee ha cercato di calmare i timori degli investitori con la sua ultima nota, che ha riconosciuto storie negative su Apple. Secondo l’analista la domanda dell’iPhone 5 è stata influenzata dalle questioni sugli impianti Foxconn in Cina, e sui riflessi viola della fotocamera.

 

Egli ha detto che i tempi di attesa di 3 a 4 settimane sono attualmente guidati dalla “grande richiesta” che Apple sta sostenendo per l’iPhone 5. Egli rimane agio con le sue previsioni di 27 milioni di iPhone venduti nel trimestre di settembre, con la società in ritmo per la cifra record di 46,5 milioni di cellulari nel trimestre di dicembre.

Brian White di Topeka Capital Markets ha anche notato che Apple è il “punto luminoso” visto da fornitori di componenti. White è attualmente in un tour di aziende tecnologiche e fornitori in Cina e Taiwan.

Secondo White l’iPhone 5 raggiungerà nel primo trimestre di dicembre tra le 32 e le 40 milioni di spedizioni. White originariamente aveva previsto tra 40 milioni e 50 milioni di unità, ma evidenti problemi di rendimento corrente, sono tenuti a trattenere le spedizioni durante le vacanze.

“Bisogna tenere a mente, che l’iPhone 5 è uscito in soli 31 paesi, ma Apple ha discusso in precedenza un obiettivo di 100 paesi entro la fine dell’anno”, così ha detto White.

Secondo gli ultimi dati di iFeng i due smartphone più venduti durante la settimana di vacanza d’Oro della Cina sono stati l’iPhone 4S e l’iPhone 4. Posizione dominante sul mercato Apple continua anche con l’iPhone 5.

L’ottimismo di Apple è stato espresso sia da White che da Wu. La società prosegue il suo percorso. Come notato da CNBC, AAPL è scesa di oltre il 10% dal prezzo di chiusura record di 702,1 dollari il 19 settembre.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone