Non possa giorno dove la nuova app Mappe di Apple non riceva qualche critica. In effetti il servizio creato da Cupertino non è dei migliori, in questo momento siamo ai livelli del tanto criticato MobileMe, e Tim Cook in persona ha dovuto scrivere una lettera per scusarsi del pessimo servizio offerto da Mappe. A rincarare la dose oggi, ci ha pensato il chairman di Google Eric Schmidt (ex Apple) che ha dichiarato ” Cupertino doveva mantenere le nostre mappe”, perché? “Perché sono migliori”. Touche!!

Walt Mossberg e Kara Swisher, di AllThingsD, hanno intervistato il chairman di Google, Schmidt, che ha sentito il bisogno di dire due parole sul nuovo servizio di mappe offerto da Apple:

“Apple ha deciso da tempo di creare un proprio servizio di mappe, ma sulla propria pelle ha scoperto che si tratta di un compito davvero difficile da svolgere”

Google ha in programma di rilasciare su App Store l’app Google Maps entro la fine dell’anno: “Quando l’app sarà pronta Apple dovrebbe approvarla, ma in passato non ha sempre approvato le nostre applicazioni….”

Secondo recenti rumors, sembra che l’app sia già pronta ma ancora Google pare non aver dato ad Apple la possibilità di controllarla; chissà quali sono i motivi di questa decisione…

Durante l’intervista, i giornalisti di AllThingsD hanno anche chiesto se Schmidt avesse mai desiderato essere CEO di Apple, Amazon, o Facebook: “Sono stato membro del consiglio di amministrazione di Apple, ero molto vicino a Jobs, e non passa giorno in cui lui non mi manchi. Jeff Bezos si sta comportando molto bene ad Amazon e Facebook ha appena raggiunto il miliardesimo utente registrato”

Pressato dai giornalisti, che volevano una risposta più precisa:

“Quali di queste compagnie ha più soldi?”

Risposta data….a buon intenditore poche parole….

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone