ABI Research ha pubblicato un rapporto sulle dimensioni delle applicazioni presenti nell’App Store, calcolando che la dimensione media è 23 MB, il 16% in più rispetto a sei mesi fa.

Tra le principali cause di questo incremento vi è il nuovo display Retina dell’iPad, che richiede immagini con dimensioni maggiori, e la possibilità di scaricare via 3G applicazioni fino a 50 MB.

Logicamente questo aumento colpisce soprattutto i dispositivi con uno storage limitato, ovvero quelli di 8 e 16 GB che devono gestire al meglio le applicazioni, installando solo quelle che useranno più spesso. In aiuto alla mancanza di memoria, interviene iCloud, che permette di archiviare online immagini, documenti e musica (iTunes Match).

Nonostante l’arrivo di iCloud, Apple ha deciso di continuare a produrre i modelli da 64 GB ed ha inoltre eliminato il modello da 16 GB per il nuovo iPod Touch, usando quello da 32 GB come entry-level.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone