Apple ha recentemente depositato un nuovo brevetto in cui mostra che la società californiana ha intenzione di cambiare i sensori di prossimità mettendo al loro dei sonar molto più funzionali rispetto alla tecnologia attuale.

Il brevetto mostra come, in un futuro prossimo, Apple potrebbe implementare sui propri dispositivi un sensore simil-sonar che riuscirebbe a rilevare e processare in brevissimo tempo i suoni circostanti rilevando la posizione di un oggetto vicino.

La tecnologia in questione, si basa su due onde sonore, per poi calcolare dove l’oggetto in questione si trova in un preciso momento.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone