Apple ha ridisegnato il suo Macbook Pro da 13″, con un display Retina ad alta risoluzione. Phil Schiller ha osservato che il Macbook Pro da 13″, è il Mac numero uno nella sua intera linea di prodotti.

Il numero di pixel sul nuovo Macbook Pro da 13″,  è così alto che è ora il secondo notebook con la più alta risoluzione, davanti a tutti i modelli della concorrenza con i più grandi schermi da 15″ o addirittura 17″ . Il nuovo schermo dispone di colori ricchi, neri profondi, un rapporto di contrasto superiore del 29%, una riduzione del 75% nella riflessione, utilizza la visualizzazione IPS per 178 gradi, e garantisce 300 nits di luminosità.

Il nuovo modello pesa solo 3 Kg, quasi un chilo in meno rispetto alla precedente versione, ha uno spessore di soli 0.75″, ed è il 25% più sottile rispetto a prima, e il più leggero che mai. Schiller ha osservato che display Retina del nuovo MacBook Pro, ha più di 4 volte il numero di pixel rispetto al suo predecessore.

Al di là dello schermo, ha una videocamera FaceTime HD, due microfoni, altoparlanti stereo, una tastiera retroilluminata, e vetro multi-touch trackpad, così come il nuovo MagSafe 2, due porte Thunderbolt e 3 USB.

Schiller ha detto che la parte “più emozionante” del computer si trova all’interno: è stato riprogettato da zero, con tecnologia delle batteria asimmetrica, processore “Ivy Bridge” Intel i5 o i7, e grafica integrata Intel HD 4000.

Ha anche fino a 7 ore di durata della batteria, e viene fornito con 8 GB di RAM. Come i suoi fratelli da 15 pollici, il nuovo MacBook Pro è disponibile solo con memoria flash.

Il modello da 2.3 Ghz, con 8 GB di RAM, sarà disponibile al prezzo di 1699$.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone