I tassi di produzione per l’iPhone 5 sono in miglioramento infatti Apple ha equilibrato la domanda e l’offerta ed ha abbassato i tempi di spedizione dei loro idevices.

Sono stati prodotti molti dispositivi anche per far fronte alla richieste di iPhone 5 negli oltre 50 paesi dove debutterà questo mese. La società di Cupertino si aspetta ora di vendere 45 milioni di iPhone 5 solamente nel 4 trimestre. Questa è una buona notizia non solo per Apple ma anche per i fornitori di chipset che vedono aumentare i loro incassi per la vendita delle varie componenti.

In conclusione anche se Apple è riuscita a equilibrare la domanda e l’offerta, tale equilibrio non può durare nel tempo. Pertanto i fornitori di componenti si aspettano che Apple richieda una fornitura di chip di circa il 20% in più.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone