E’ in arrivo una nuova disputa tra Apple e Microsoft, causata dai blocchi imposti dalla società di Cupertino all’applicazione SkyDrive.

Causa scatenante della vicenda è il mancato pagamento di una quota periodica che Microsoft riserva all’azienda di Cupertino, come da contratto. Nonostante questa nuova battaglia,i lavori per la nuova applicazione Office per iOS continuano ad andare avanti.

Office per iOS è sicuramente un passo importante per Apple che integrerà un servizio particolarmente importante, quale un editor di testo avanzato. Anche Microsoft ne trarrà guadagno, in quanto parte dei profitti spetterà proprio al colosso di Redmond.

Sembra che siano sorti dei problemi tra le due grandi aziende, causati da alcuni accordi economici non rispettati da parte di Microsoft, che sembra voler ritrattare sulla quota che spetta ad Apple. Quest’ultima evidenzia quelli che sono gli accordi tra casa produttrice e sviluppatori e per alcuna ragione tali accordi potranno essere rivisti in alcuna maniera.

Microsoft non ha ancora lasciato alcuna dichiarazione in merito al “No” di Apple nel rivedere le condizioni contrattuali,ma si spera che presto possano trovare un accordo. Sarebbe davvero un peccato che per una mancanza di Microsoft, i tanti che aspettano con impazienza il nuovo Office per iOS rimangano delusi.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone