Apple e Lg vincono da alleate una causa contro Alcatel-Lucent. La disputa riguardava la possibile violazione dei brevetti di compressione video dell’industria francese.

Una giuria federale ha dichiarato che i prodotti targati Apple e Lg non violano assolutamente tali brevetti portando così a termine un tira e molla durato circa due anni.

Secondo Bloomberg, Alcatel-Lucent aveva presentato delle ingenti richieste di risarcimento: ben 172,3 milioni di dollari in royalties ad Apple per l’utilizzo indebito dei brevetti nelle line-up di iPhone, iPod, iMac, iPad e MacBook Pro e 9,1 milioni di dollari a Lg per la violazione di due brevetti.

L’avvocato di Apple, Juanita Brooks, interpellata sul verdetto ha ovviamente dichiarato di essere molto soddisfatta.

Non a tutti però è andata così; Frederick Lorig, difensore dei francesi, ha riportato  in fase di processo che 33 società hanno dovuto sborsare 190 milioni di dollari per ricevere in concessione la licenza dei brevetti.

Un’altra battaglia vinta per Apple che avrà dunque un caso di brevetti in meno di cui preoccuparsi per il futuro.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone