L’azienda di Cupertino registra un altro brevetto che permetterà di integrare controlli touch sugli bordi dei dispositivi.

Apple ha recentemente ottenuto un brevetto che riguarda una tecnologia che permette di inserire pulsanti touch in dispositivi dai display piccoli. Questa tecnologia sembra in grado di spostare automaticamente questi tasti per permettere al dispositivo di essere tenuto in mano senza toccare accidentalmente uno di questi pulsanti. Apple lo descrive come “un dispositivo elettronico, un display e un touchscreen per l’interfaccia utente” e afferma che questa tecnologia si basa su una serie di sensori posti nel bordo che possono essere attivati e disattivati selettivamente.

La prima cosa che salta in mente dopo aver saputo di questo brevetto è il fantomatico iWatch: capita a fagiolo una tecnologia del genere per controllare un display piccolo quanto il quadrante di un orologio, perché difficilmente si tocca il vetro senza toccare anche il bordo e gli angoli. Questo brevetto permette di trasformare il bordo di un qualsiasi dispositivo in parte integrante dello schermo oppure lasciarlo e assegnargli dei controlli tattili.

E’ un qualcosa di senza dubbio affascinante e versatile, in quanto anche il prossimo modello di iPad, che si suppone abbia il design dell’iPad mini, potrebbe usufruirne, permettendo alla cornice di avere una funzione in più per l’utente.

E voi, cosa ne pensate?

[via]




Share.

Leave A Reply