Il Financial Times ne è ormai certo: Apple sta lavorando ad un sistema di musica in remoto cloud-based, da lanciare entro pochi mesi.

Questo servizio risulterebbe molto utile, infatti, permetterà di poter ascoltare la propria musica su qualsiasi device senza che questa sia stata scaricata fisicamente su quest’ultimo. Questo servizio peremetterà di eguagliare la concorrenza (Google) e farebbe felici molti utenti. Voi che ne pensate?

Share.

Leave A Reply