Apple ha in mente di cambiare internamente qualcosa sugli iPhone 2019, e lo farò aggiungendo la tecnologia chiamata MPI.

iPhone 2019, MPI, Antenna

Il famosissimo analista Apple Ming-Chi Kuo ha pubblicato un nuovo report nel fine settimana, relativo all’introduzione di una nuova tecnologia per le antenne, che potrebbe arrivare nella line-up degli smartphone Apple del 2019. Secondo l’analista infatti, la Modified PI detta anche MPI, sostituirà la Liquid Crystal Polymer (LCP), per diventare ufficialmente una tecnologia mainstream per gli iPhone 2019, ma la LCP sarà comunque presente.

Kuo sostiene che i complicati processi di produzione della LCP ed il potere contrattuale inferiore di Apple nei confronti dei fornitori di materiali annessi, contribuiranno a questo cambiamento. Si dice anche che la LCP sia più fragile e quindi sfavorevole per il tasso di rendimento della produzione del modulo, quindi migliorare queste percentuali da la possibilità di abbassare i costi di produzione.

In totale, Kuo ritiene che ci saranno un mix di antenne LCP ed MPI nei prossimi modelli iPhone da 6,5 ​​pollici, 5,8 pollici e 6,1 pollici per il 2019, con ben quattro antenne MPI e due antenne LCP al loro interno. Attualmente, iPhone XS, iPhone XS Max ed iPhone XR sono dotati di sei antenne LCP. Con il passaggio, le spedizioni delle LCP per i nuovi iPhone 2019 diminuiranno di almeno il 70% anno su anno.

Mentre entriamo nell’era del 5G, Kuo stima che sia l’MPI che la LCP “coesisteranno” durante la transizione al nuovo standard di comunicazioni wireless. Mentre il mercato è fiducioso che la prossima era del 5G aumenterà la crescita dei materiali per la LCP, Kuo dice che questa aspettativa potrebbe essere corretta, perché molti smartphone di fascia media e di fascia bassa passeranno probabilmente alle antenne MPI durante la transizione dal 4G al 5G.

Le attuali voci per gli iPhone 2019 prevedono, oltre alle antenne, ancora tre modelli che verranno lanciati il ​​prossimo anno: due modelli OLED da 5,8 pollici e 6,5 pollici, ed un modello LCD da 6,1 pollici. Kuo ha precedentemente previsto che questi smartphone saranno caratterizzati da un nuovo illuminatore flood, che migliorerà nettamente il funzionamento del Face ID, riducendo l’impatto della luce invisibile dall’ambiente ed anche la notch su questi modelli, che potrebbe essere più piccola visivamente, in quanto Apple dovrebbe finalmente combinare la fotocamera frontale ed i sensori Face ID.

Insomma, ci aspettano novità davvero interessanti anche per il 2019?

Fammi sapere la tua! Commenta sui Social di AppleZein! La tua opinione è importante per me!

Non hai ancora la mia App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al mio Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Cerchi prodotti tecnologici a Metà Prezzo? Ecco il mio Mercatino: https://goo.gl/oqZeQj

Seguimi su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguimi su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguimi su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Seguimi su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

[via]

Share.

Comments are closed.