L’ente Altroconsumo sforna i suoi personali test sul migliore ed il peggiore operatore mobile italiano del 2018.

Operatore, Peggiore, Migliore, 2018, Italia

Il 2018 è stato un ottimo anno per gli operatori mobile italiani. Si parla di forti cali di prezzi, ma anche, purtroppo, di rimodulazioni contrattuali.

L’ente che tutela i consumatori in Italia, ovvero Altroconsumo, torna oggi con dei nuovi test davvero interessanti, che mostrano il miglior operatore italiano, ma anche il peggiore.

Tutti i dati utilizzati per questa ricerca provengono dall’applicazione CheBanda, realizzata da QoSi e distribuita da Altroconsumo. Quest’app misura la velocità di download e upload di un file, la visione di un filmato su Youtube (con diverse qualità video), la navigazione su alcuni siti internet e la latenza. Alla fine di questi test viene attribuito un punteggio alla propria rete mobile, l’insieme di tutti gli speedtest effettuati dagli utenti in diverse regioni d’Italia e con diversi operatori, hanno dato vita alla seguente infografica:

Come notiamo chiaramente del grafico, il miglior operatore mobile del 2018 è Vodafone, che totalizza un punteggio pari a 19.144, con una velocità media di download di 27,7 Mbps, ed una velocità media in upload di 10,1 Mbps.

Il peggiore d’Italia al momento, è ILIAD, con un punteggio bassissimo di 7.132, che totalizza una media in download di 10,3 Mbps, ed una media in upload di 5,7 Mbps.

Insomma, gli standard di Vodafone continuano ad alzarsi, mentre i nuovi operatori faticano ad integrarsi?

Fammi sapere la tua! Commenta sui Social di AppleZein! La tua opinione è importante per me!

Non hai ancora la mia App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al mio Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Cerchi prodotti tecnologici a Metà Prezzo? Ecco il mio Mercatino: https://goo.gl/oqZeQj

Seguimi su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguimi su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguimi su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Seguimi su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

[via]

Share.

Comments are closed.