Apple ha abusato dell’ immagine del bulbo oculare utilizzata per pubblicizzare il Retina Display scattata, in realtà, da un fotografo svizzero.

 

Dopo un anno di lotta Apple ha depositato la causa sul presunto abuso dell’immagine del bulbo oculare durante un keynote.

La foto è stata utilizzata dall’azienda di Cupertino per promuovere il suo nuovo MacBook Pro con  Retina display durante il WWDC della scorsa estate e sul sito web  ufficiale, senza alcuna licenza. Infatti, la foto fu scattata dallo svizzero Sabine Liewald che quindi presentò una causa per violazione dei diritti d’autore.

Apple aveva acquistato i diritti  per utilizzare l’immagine solo come impostazione del  layout e non per uso commerciale.

A differenza delle cause aperte (e mai chiuse) con Samsung, questa volta è stata depositata in una corte distrettuale di New York ad Ottobre 2012. Il fotografo,però,chiese di andare in processo per i danni arrecati e i profitti mancati.

Secondo le ultime indiscrezioni riportate da CNET, pare che le due parti abbiano risolto la controversia in via stragiudiziale anche se i termini esatti non sono stati resi noti.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone