Questo mercoledì Apple renderà pubblici i probabili guadagni record dalle vendite di iPhone e iPad durante le festività natalizie. Gli investitori sono dubbiosi riguardo il futuro della società e Tim Cook sarà sotto grandissima osservazione per smentire queste preoccupazioni.

earnings-130121-1

La conferenza di questo mercoledì sugli utili di Apple è considerata una delle più importanti dell’ultimo decennio. Le azioni Apple, purtroppo, nel corso degli ultimi mesi hanno subito un calo davvero significativo, arrivando a soglia 500$.

È strano che avvenga proprio adesso poiché sembrerebbe che Apple abbia superato il record del precedente anno in fatturato. Infatti Apple dovrebbe aver fatturato circa 54 miliardi di dollari, superando appunto il record raggiunto lo scorso anno sempre durante le festività natalizie di 46 miliardi di dollari.

Questo ritmo incalzante, sembrerebbe stia cedendo. I nuovi prodotti meno costosi come iPad Mini hanno suscitato preoccupazione tra gli investitori Apple credendo che i guadagni della società di Cupertino possano crollare.

I recenti rumors hanno fatto accrescere questa preoccupazione riducendo, appunto, la richiesta del display 9,7″ di iPad e del display 4″ di iPhone 5, gli analisti non pensano che il futuro di Apple sia rosa e fiori.

Gli investitori sperano che Tim Cook questo mercoledì affronti queste recenti indiscrezioni per calmare gli animi circa questa mancata richiesta dei propri prodotti. Infatti, legalmente, Apple non può dichiarare nulla fino a mercoledì.

earnings-130121-2

Sarà rivolta particolare attenzione anche per il trimestre di Marzo. Queste eventuali riduzioni della domanda dei prodotti dovrebbe essere percepibile nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2013, quello che è attualmente in corso. Per quanto riguarda invece il trimestre di dicembre, gli investitori hanno grandi speranze, infatti Apple dovrebbe aver venduto circa 50 milioni di iPhone e 23 milioni di iPad, contro i 37 milioni di iPhone e 15 milioni di iPad nel trimestre dell’anno scorso.

Purtroppo ci si aspetta un calo di vendita dei Mac che ammonterebbe a circa 5 milioni di esemplari venduti, in calo dai 5,2 milioni dell’anno scorso. Questo inconveniente è dovuto a un problema di produzione di questi nuovi iMac, soprattutto per il prodotto da 27″.

Anche le vendite di iPod sono in calo rispetto ai 15,4 milioni venduti l’anno scorso.

I margini del primo trimestre fiscale dovrebbero scendere del 39,5% a causa dell’importante rinnovamento avvenuto nel corso della fine del 2012. Per quanto riguarda invece il trimestre di Marzo il Wall Street Journal vede un fatturato di circa 46,9 miliardi di $ col miglioramento lordo arrivando al 41,5% con la produzione dei nuovi prodotti.

Gli osservatori di mercato prevedono che la società venderà 37,5 milioni di iPhone, 18 milioni di iPad, 4,2 milioni di Mac, e 6 milioni di iPod.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone